corna consulting

Il 12 marzo 2013 è entrato in vigore il nuovo Accordo Stato-Regioni, pubblicato sulla G.U. n.60 dell'12/03/2012, per la formazione dei lavoratori che impiegano ATTREZZATURE DI LAVORO per le quali è richiesta una specifica abilitazione.

 Le macchine per le quali è prevista una specifica abilitazione e la relativa durata della formazione sono indicate nella tabella introduttiva.

 

FORMAZIONE PREGRESSA

Alla data di entrata in vigore dell'accordo sono riconosciuti i corsi già effettuati:

  • della durata complessiva non inferiore a quella indicata nella tabella sopra riportata, composti di modulo teorico, pratico e verifica finale dell'apprendimento;
  • corsi, composti di modulo teorico, pratico e verifica finale dell'apprendimento, di durata complessiva inferiore a quella indicata in tabella a condizione che gli stessi siano integrati tramite un modulo di aggiornamento della durata minima di 4 ore, entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore dell' accordo (quindi entro il 12 marzo 2015).

DISPOSIZIONI TRANSITORIE

I lavoratori che, alla data di entrata in vigore dell'accordo, sono incaricati dell'uso delle attrezzature elencate in tabella, devono effettuare i corsi entro 24 mesi dall'entrata in vigore dell'accordo.

DURATA VALIDITÀ ABILITAZIONE E AGGIORNAMENTO DELLA FORMAZIONE

L'Accordo prevede che l'abilitazione sia rinnovata ogni 5 anni dalla data di rilascio dell'attestazione dell'abilitazione, a condizione che sia svolto un corso di aggiornamento della durata minima di 4 ore di cui almeno 3 ore relative agli argomenti previsti dai moduli pratici.

ATTREZZATURE NON ELENCATE IN TABELLA

Per le macchine che non sono comprese nella lista (carroponte, bobcat, miniescavatori, palificatrici, ...) rimane valido quanto specificato negli artt. 71 e 73 del D.Lgs.81/08:

Art. 71, comma 7:
Qualora le attrezzature richiedano per il loro impiego conoscenze o responsabilità particolari in relazione ai loro rischi specifici, il datore di lavoro prende le misure necessarie affinché:
• L'uso dell'attrezzatura di lavoro sia riservato ai lavoratori allo scopo incaricati che abbiano ricevuto una formazione e addestramento adeguati;
• In caso di riparazione, di trasformazione o manutenzione, i lavoratori interessati siano qualificati in maniera specifica per svolgere detti compiti.

Art. 73 comma 4:
Il datore di lavoro provvede affinché i lavoratori incaricati dell'uso delle attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari di cui all'articolo 71, comma 7, ricevano una formazione, informazione e addestramento adeguati e specifici, tali da consentire l'utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone.

Per chiarimenti ed approfondimenti: Elisa - 3409020369 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.